Reumatismi articolari ed extrarticolari: sintomi, cause, cure e rimedi naturali.

Posted on

RICERCA SINTOMO SINTOMI RANDOM MALATTIE RANDOM I reumatismi sono un insieme di sintomi e disturbi che interessano il sistema articolare.

C’è poi anche il caratteristico dito a «salsicciotto» (o dattilite), caratterizzato da dolore e gonfiore alle dita delle mani o dei piedi. Sì, i sintomi cutanei sono tra i più importanti della malattia reumatica, tanto è vero che vengono considerati sintomi « maggiori », assieme alla cardite, poliartrite, corea. Comunque le recidive sono più frequenti entro i primi cinque anni dall’esordio dell’episodio acuto e man mano diventano più rare con il declinare dell’attività della malattia reumatica. Benché aspecifica, la velocità di sedimentazione degli eritrociti resta uno dei test più importanti per distinguere una malattia reumatica di tipo infiammatorio (reumatismo articolare acuto) dalle malattie degenerative (artrosi). E anch’io, a 37 anni, ho iniziato a sentire i primi dolori alle articolazioni della mano, vicino alla base delle dita. L’artrosi delle articolazioni interfalangee è anti-estetica e dolorosa, le dita diventano deviate con dei noduli fibrosi, in questo caso sono più colpite le donne. Quali sono le cause dell’artrosi alle mani e alle dita? L’artrosi è una patologia primitiva, ovvero non ci sono cause specifiche, ma tanti fattori che possono contribuire a creare la degenerazione articolare. Il trattamento per l’artrosi della mano e delle dita serve per alleviare il dolore e ripristinare la funzionalità.

La reumatologia è una branca della medicina interna che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della cura delle malattie reumatiche dell’adulto quali artriti, artrite reumatoide, artrosi, osteoporosi.

  • reumatismi
  • lesioni articolari
  • dolore alle articolazioni

Tra i sintomi ei segni tipici dell’artrosi alle mani, rientrano: la rigidità articolare, il dolore, il gonfiore, la ridotta mobilità articolare e i noduli di Heberden.

I reumatismi alle mani sono segnali chiari dell’infiammazione delle articolazioni, che diventano arrossate, gonfie e dolenti, con incapacità a utilizzarle. In caso di artrite avanzata, poi, è possibile anche che si manifestino delle deformità alle dita delle mani. Il soggetto colpito da reumatismi alle mani, infine, può riferire altri sintomi, quali: stanchezza, malessere generale, perdita di peso, indolenzimento muscolare, febbre, secchezza degli occhi e della bocca. Sono delle piccole abitudini che associate alla cura farmacologica aiuteranno ad avere il pieno recupero della funzionalità articolare. Oltre al dolore alla mano, la sindrome del tunnel carpale provoca senso di intorpidimento e formicolio al polso, al palmo della mano e alle dita. Le sedi più comuni delle cisti tendinee alle mani sono i polsi; tuttavia, possono sviluppare tali problematiche anche la parte centrale delle mani (palmo e dorso) e le dita. Dalle cause ancora sconosciute, il dito a scatto tende a insorgere con maggiore frequenza nelle persone con: diabete, ipotiroidismo, storia passata di traumi alla mano e malattie di tipo reumatico. Le precise sedi del dolore alla mano, indotto dal dito a scatto, sono: il palmo e il polso. Oltre al dolore, altre manifestazioni cliniche tipiche sono la rigidità articolare del o delle dita interessate e la formazione di un nodulo alla base del o delle dita colpite.

Dolore, bruciore, gonfiore, rigidità articolare sono i sintomi più tipici dell’artrite reumatoide. Vediamo come trattarla

  • Ridurre il dolore durante l’utilizzo delle mani (quindi durante il piegamento delle dita, il piegamento del polso ecc);
  • Ristabilire una parte della mobilità articolare delle dita.

Oltre al dolore alla mano, altri sintomi tipici sono: senso di rigidità, gonfiore e ridotta mobilità.

Si tratta di uno dei dolori più comuni nelle donne: dolore a mani e polsi, dolore alle articolazioni, sensazione di formicolio insopportabile durante la notte, ecc. Il dolore a mani e polsi, se dovuto a problemi articolari associati all’artrite, è molto difficile da curare. L’artrosi della mano è una malattia articolare cronico-degenerativa, cioè che tende a progredire nella sua gravità con il tempo e contemporaneamente ad assumere un carattere di forma permanente. In alcuni casi, ci possono essere dei noduli che si sviluppano nelle adiacenze dei legamenti, specie alle dita delle mani. Benché le mani, i piedi e i polsi siano comunemente più colpiti, i reumatismi possono presentarsi anche in altre parti del corpo. I primi sintomi sono spesso avvertiti nelle piccole articolazioni, come ad esempio nelle dita dei piedi, anche se le spalle e le ginocchia possono essere colpite in anticipo. Altri sintomi caratteristici della patologia sono: Dal punto di vista terapeutico, esistono diverse soluzioni per alleviare il dolore e ripristinare le funzioni naturali della mano e delle dita. Altri rimedi utili possono essere: Per proteggere le mani, i polsi, i gomiti e le spalle, il prodotto Noene® più indicato è il grip antishock. Artrosi della mano: le cause, la sintomatologia e i possibili rimedi

  • La sindrome del tunnel carpale;
  • L’artrite;
  • Le cisti tendinee;
  • La sindrome di De Quervain;
  • Il cosiddetto dito a scatto;
  • La frattura di un osso della mano.

RICERCA SINTOMO SINTOMI RANDOM MALATTIE RANDOM L’artrosi delle mani è una malattia cronica, caratterizzata dalla progressiva degenerazione delle cartilagini articolari.

L’artrosi delle mani può comportare anche rossore locale, rigidità o intorpidimento delle articolazioni delle dita e della base del pollice. Il dolore alle articolazioni delle dita può essere causato dall’artrosi o dall’artrite che provocano un infiammazione. Le conseguenze sono gonfiore, dolore e rigidità alle dita. Le conseguenze sono gonfiore, dolore, rigidità alle dita ed eventualmente un ematoma (dito nero). Ci sono altre cause che possono provocare danni permanenti alle dita. L’origine può essere l’artrosi o l’artrite reumatoide che causano la degenerazione progressiva della cartilagine del dito. La malattia di Dupuytren (o Morbo di Dupuytren) è l’ispessimento e retrazione dell’aponeurosi palmare della mano, sotto la pelle del palmo e delle dita. È un disturbo indolore, ma questa formazione di tessuto fibroso in eccesso nel palmo della mano può causare la flessione permanente delle dita. Disturbi delle articolazioni delle dita L’artrosi è una malattia degenerativa che causa infiammazione delle articolazioni delle dita e della mano.

La comparsa di caratteristici noduli (noduli di Bouchard o di Heberden) può aiutare a fare la diagnosi di artrosi della mano e delle dita.

Sintomi dell’artrosi delle dita In genere, il dolore da artrosi si sente all’inizio di un’attività, ma diminuisce cotinuando a fare quell’attività. Terapia dell’artrosi delle dita Di solito il dolore è il sintomo che induce i pazienti a provare una cura. Le prime terapie che si effettuano sono: Qui seguono alcune patologie infiammatorie  che causano gonfiore alle Dolore alle dita dita. Generalmente, l’artrite reumatoide colpisce le articolazioni del polso e delle dita causando alcune gravi deformità che rendono difficile l’utilizzo delle mani. Ci sono diversi tipi di artrite giovanile che possono causare dolore e gonfiore del polso e delle articolazioni delle mani. CURA E RIMEDI NATURALI: I farmaci prescritti dipendono dal tipo di malattia reumatica e dalla situazione specifica del paziente. Le mani sono quasi sempre interessate, anche se qualsiasi articolazione può essere affetta dall’artrite reumatoide: ginocchia, anche, polsi, collo, spalle, gomiti e la mascella. Ai soliti farmaci e antibiotici del caso, i dolori dovuti ai reumatismi possono essere alleviati anche grazie ad alcuni rimedi naturali. Nel caso dell’artrite che colpisce i polsi e le mani, vi consigliamo anche di fare un leggero massaggio usando l’olio d’oliva. Di solito tutti questi rimedi sono molto efficaci per i pazienti che lottano contro il dolore causato da questa malattia. Le manifestazioni cliniche iniziali riguardano principalmente le articolazioni delle dita delle mani e i polsi, con interessamento solitamente simmetrico. A livello delle mani le sedi più colpite dall’artrite sono le articolazioni metacarpofalangee e interfalangee prossimali e i polsi. Dolore e gonfiore alle articolazioni delle mani o dei polsi che persiste da più di tre settimane. Questi esercizi aiutano la flessione e donano sollievo alle articolazioni della mano, possono essere eseguiti ovunque e sono davvero efficaci se fatti anche più volte al giorno. Dal dolore e gonfiore alle articolazioni di mani e polsi alla rigidità articolare prolungata per oltre un’ora al mattino. E ancora: sbiancamento delle dita delle mani e sensazioni di secchezza o di sabbia negli occhi, associata a secchezza della bocca e dolori articolari o muscolari.